Blog

Home  /  mobile   /  Come creare una pagina Facebook efficace.

Come creare una pagina Facebook efficace.

Facebook è un ottimo canale per trasmettere la storia e le competenze della tua azienda e per aumentare il tuo pubblico di riferimento; avere una pagina Facebook efficace ti permetterà di sfruttarlo al meglio.

Creare una pagina Facebook aziendale non è però così immediato, soprattutto per coloro che non hanno a che fare con il Social Media quotidianamente. Ecco qualche consiglio per crearne una efficace:

# Scegli una categoria

Per usufruire di specifiche funzioni, Facebook ti richiede di scegliere una categoria tra quelle proposte; in base al tipo di business potrai scegliere tra:

  • Impresa locale o luogo; ideata per quelle attività circoscritte che hanno un indirizzo fisso al quale i clienti possono rivolgersi. Attraverso questa categoria, gli utenti potranno effettuare la registrazione presso l’azienda, ma non potranno lasciare recensioni.

 

  • Azienda, organizzazione o istituzione; anche questa categoria permette agli utenti il check in ma non lascia la possibilità di scrivere recensioni, è ideale per quelle attività che non sono legate ad un singolo luogo.

 

  • Prodotto o servizio; se la tua attività è identificata maggiormente con il prodotto che vendi, rispetto all’indirizzo della tua sede, questa è la categoria giusta.

 

  • Artista, gruppo musicale o personaggio pubblico; se il tuo obiettivo è quello di promuovere te stesso e la tua attività, questa è la categoria più utile.

 

  • Intrattenimento; nemmeno per questo campo è previsto l’inserimento di un indirizzo ed è indicato se si tratta di sport, film o libri.

 

  • Causa o comunità; questa è la categoria che viene scelta esclusivamente quando non ci si identifica con nessuna delle precedenti.

# Aggiungi i dettagli dell’azienda

Le informazioni sono molto importanti, per questo è bene compilare tutti i campi che vengono richiesti, aggiungere una descrizione, il sito internet, la foto profilo e il pubblico al quale ti vuoi riferire.

Anche l’immagine di copertina dovrà essere scelta con cura, in quanto è il primo contenuto visibile che puoi sfruttare per rappresentare al meglio la tua attività.

Se, una volta creata la pagina, preferisci che non sia visibile fino al momento in cui non la riterrai completa e pronta per essere visualizzata, basterà cambiare le impostazioni di visibilità della pagina.

Tra le altre impostazioni che potrai scegliere e modificare ogni qualvolta vorrai vi sono:

  • Attribuzione di pubblicazione, che ti permette di decidere se pubblicare a nome tuo o della pagina.
  • Notifiche che vuoi ricevere, come ad esempio chi mette mi piace o commenta.
  • Le persone alle quali affidare i diversi ruoli della pagina.

# Aggiungi il pulsante “Call to Action”

Vicino al bottone del “Mi piace” potrai scegliere di inserirne uno con una chiamata all’azione, che a seconda del tipo di attività e di obiettivi che ti sei preposto può essere: “prenota ora”, “contattaci”, “usa l’app”, “gioca”, “iscriviti” o “guarda il video”. Ognuna di queste azioni può essere collegata ad un link che rimanda ad una parte del sito.

# Pubblica degli aggiornamenti

Prima di promuovere la pagina o di renderla visibile, pubblica qualche contenuto, in modo che gli utenti che la visitano possano capire meglio di cosa si tratta. A seconda del tipo di messaggi che vuoi trasmettere potrai utilizzare i contenuti che ritieni più adatti tra foto, link, video e testi.

 

Per aver un’idea più chiara delle informazioni da inserire e di come portare avanti la gestione, è consigliabile scrutare le pagine delle tue dirette concorrenti, in modo da poter aver un’idea più chiara di cosa funziona e cosa no.

A questo punto, la tua pagina è completa.