Blog

Home  /  Blog   /  Ecco i canali con più engagement nel Social Media Marketing!
Social Media Engagement

Ecco i canali con più engagement nel Social Media Marketing!

Una ricerca di Adglow svela le scelte dei professionisti del marketing digitale per massimizzare il proprio engagement.
Quali sono i criteri fondamentali da seguire per ottimizzare le proprie attività social network? Scoprilo con noi!

Il sondaggio, realizzato nel Regno Unito, ha coinvolto ben 200 marketer per capire quale sia l’approccio ai diversi social network nel loro marketing mix. Ciò significa delineare quali siano le piattaforme più utilizzate – e che offrono risultati migliori – e quali i passaggi per la costruzione di una campagna di social advertising efficace.

I social network sono sempre più pervasivi nella vita di tutti i giorni, per intercettare gli utenti attraverso le giuste esperienze e competenze.

Nell’indagine, gli intervistati sono stati divisi in due gruppi. Nel primo, chi gestisce in autonomia il proprio planning; nel secondo, chi lo affida in outsourcing.
Il risultato più interessante deriva proprio da questa divisione: la ricerca ha dimostrato come le realtà che gestiscono i propri contenuti ed investimenti affidandosi ad aziende specializzate in social advertising ottengano risultati nettamente migliori rispetto a quelle che li gestiscono in proprio.

Le aziende che procedono in autonomia alla pianificazione incontrano più difficoltà nel raggiungimento degli obiettivi; chi, invece, esternalizza nel social advertising arriva a risultati migliori in termini di conversioni ed engagement.
Questo, ovviamente, dipende anche dal fattore economico – e dall’investimento nelle campagne pubblicitarie online.

Dall’indagine emergono inoltre i diversi modi di utilizzo delle varie piattaforme social in ambito marketing.
Come prevedibile, Facebook – il social network per antonomasia – rimane il più utilizzato, sia per tenersi in contatto con i propri amici che per informarsi. Instagram, maggiormente improntato sull’aspetto visivo dei contenuti, viene utilizzato soprattutto nei settori fashion e lusso.
Twitter e Snapchat sono molto apprezzati dai giovani – il che consente di concentrarsi su target specifici.

Il formato che crea maggior engagement nel social media marketing? Il video!

I filmati contribuiscono a raccontare al meglio la storia di un brand – o più semplicemente a lanciare un messaggio, comunicare una novità, un intento o una realtà.
Tuttavia, per far sì che il contenuto funzioni realmente è necessaria una buona ideazione e realizzazione qualitativa. Deve infatti riuscire immediatamente a catturare l’attenzione dell’utente-cliente, ponendo l’elemento a cui si vuol dare rilevanza in maniera evidente e ben definita.
Anche in questo ambito è Facebook il social network che ha sviluppato soluzioni migliori, consentendo la creazione di contenuti animati a partire da singole immagini.

Quali saranno le novità in campo social, quest’anno, per favorire comunicazione ed engagement?
Rimanete aggiornati continuando a seguire Lunapost!