Blog

Home  /  app   /  Instagram per il marketing aziendale.

Instagram per il marketing aziendale.

Nonostante abbia meno di un terzo degli utenti attivi di Facebook, secondo una ricerca diffusa da Forrester, Instagram è il Social Media con il tasso di engagement più alto; nel 2015, infatti, si attesta a circa il 2,2%, mentre il colosso di Zuckerberg e Twitter registrano rispettivamente lo 0,2 e lo 0,02%.

Come utilizzare questi dati per il marketing aziendale?

Che le immagini riscuotessero maggior successo dei contenuti testuali lo avevamo già detto, ma un’ immagine ben pensata, se collegata ad una community numerosa e attiva, un progetto coerente ed originale e un attento monitoraggio, può raggiungere risultati davvero inaspettati.

Come spiegato in “Guadagnare con Instagram“, di Marko Morciano, grazie a poche regole, le aziende possono beneficiare del Social per aumentare il loro tasso di engagement:

  • Per prima cosa, un’azienda deve studiare il proprio target di riferimento, in modo da creare contenuti mirati su gusti e stile di vita del proprio pubblico, che siano di forte impatto.
  • Per fidelizzare un cliente o per aumentarne la fidelizzazione, la strada migliore è colpirlo con esperienze e notizie esclusive; un’idea è quella di rivelare notizie in anteprima o riservare attività originali ai propri utenti Instagram. Utilizzare il Social, inoltre, come canale per lo Storytelling aziendale servirà a coinvolgerli in maniera profonda.
  • La pubblicazione dovrà essere costante e regolare, nel rispetto di un piano editoriale ben pensato, ritagliando del tempo per interagire rispondendo a commenti o domande degli utenti.
  • Gli Hashtag e le descrizioni sono i soli testi che avrete a disposizione, per questo devono essere ben pensati e scritti con toni coerenti con il vostro business ed il tipo di clientela alla quale si rivolge.