Blog

Home  /  app   /  MSQRD: l’app del momento conquista anche Facebook

MSQRD: l’app del momento conquista anche Facebook

È stata annunciata pochi giorni fa dallo stesso Zuckerberg, in versione Iron Man, la notizia sull’acquisizione dell’applicazione MSQRD (Masquerade), che è diventato l’intrattenimento di molti, nonché l’App più scaricata dagli italiani nelle ultime settimane.

Grazie all’ottima tecnologia di imaging video, l’applicazione mobile consente di trasformare i volti degli utenti, attraverso l’uso diretto della fotocamera del cellulare, in volti truccati, mascherati, volti di personaggi famosi, ma anche animali.

Inoltre, si ha la possibilità di condividere e salvare sul cellulare sia le foto che i video. Sulla scia, dell’ormai passato, fenomeno Dubsmash, l’App che consente di realizzare video con tracce musicali e campionamenti di film e molto altro, ora è il momento di MSQRD.

Dall’utilizzo semplice ed intuitivo alle numerose possibilità di trasformazione del proprio volto in modalità dinamica, l’App ha conquistato subito tutte le celebrities, come Cara Delevingne, Kanye West, Kim Kardashian e molti altri, che hanno invaso, in particolar modo, Instagram con i loro selfie mascherati.  L’utilizzo dell’app è davvero elementare e non serve un account: basta scaricare l’applicazione e ci si può scatenare con gli effetti speciali.

Il successo di Masquerade è scaturito sicuramente anche dalla presenza, tra i tanti filtri proposti, dell’attore Leonardo Di Caprio accompagnato da due statuette degli Oscar, la cantante Conchita Wurst, Donald Trump e Barack Obama. Negli ultimi giorni l’effetto più amato sembra essere il selfie doppio, il filtro che permette di scambiare i connotati fra due soggetti immortalati.

L’annuncio del CEO di Facebook conferma ancora una volta l’attrazione del pubblico per le app dedicate alla trasformazione del proprio volto e l’esigenza di integrarle ad altri social network. Gli ideatori di MSQRD raccolgono nel loro profilo Instagram i risultati più divertenti, assolutamente consigliati da guardare!

La app si può scaricare sia dall’App Store che dal Play Store.